COSA FACCIAMO

Raetia Biodiversità Alpine è a Teglio in Valtellina, coltiviamo dalla quota di 800 mt.s.m.l. senza utilizzare né antiparassitari né concimi chimici di sintesi e siamo certificati Azienda Agricola Biologica da I.C.E.A.. La nostra attività principale è quella di ricercare, coltivare, tutelare e diffondere specie e varietà locali e alpine a rischio di estinzione praticando azioni per mantenere una buona fertilità del suolo. Coltiviamo cereali alpini tradizionali sui terrazzamenti retici votati da secoli alla coltivazione di Orzo, Segale, Grano Saraceno e Mais. Segale e G.Saraceno sono sotto la protezione e certificati dalla Fondazione Svizzera Pro Specie Rara. Abbiamo recuperato e coltiviamo anche un antico orzo distico autoctono qui detto “Dumega”. Coltiviamo in vivaio e in pieno campo piantine per orti, ortaggi, fagioli autoctoni e patate antiche della Biodiversità Alpina provenienti prevalentemente dalla Fondazione Svizzera Pro Specie Rara e da una nostra ricerca continua di sementi e saperi. Il nostro impegno e principalmente rivolto alla tutela dell’ Agro-biodiversità Alpina e delle culture Alpine legate ad essa con la consapevolezza che questa è legata alla difesa e tutela delle Biodiversità del nostro pianeta. l’Azienda è titolare della certificazione di riconoscimento di attività di conservazione delle piante degli orti e dei campi in pericolo di estinzione rilasciata dalla Fondazione Svizzera Pro Specie Rara dal 2011. Dal 2014 sostiene Pro Patrimonio Montano, Associazione e Network Alpino Internazionale che si occupa della ricerca e recupero delle varietà animali Alpini e Montani a rischio di estinzione. Pro Patrimonio Montano ha promosso in Valtellina il recupero della Pecora Ciuta e del Maiale Nero delle Alpi. Ci sosteniamo con la vendita dei nostri prodotti prevalentemente sul territorio a privati e trasformatori sensibili e attenti non solo alla qualità.