PATATE RARE 2019

Queste sono le varietà di Patate Rare e Antiche coltivate da noi disponibili quest’anno. Abbiamo ancora alcune varietà di Patate da Consumo.

Sono coltivate con metodo biologico da noi a Teglio (SO) ad una quota di mt.850 s.l.m., e provengono originariamente dalla Fondazione Svizzera Pro Specie Rara, con la quale collaboriamo su progetti di ricerca e valorizzazione dei Cereali Alpini, delle Patate e Ortive.

Alcune patate antiche hanno forme diverse dalle patate alle quali ci siamo abituati, hanno “occhi” incavati e sono difficili da pelare a crudo, si consiglia di lavare bene sotto acqua corrente con una spazzola quindi cuocerle e gustarle con la buccia.
Per purea da cotte si spelano facilmente e si lavorano con facilità.

Blu di Valtellina Antica patata della Valtellina non più coltivata e in commercio da decenni, buccia e polpa di un blu scuro, di ottimo sapore e di lunga cottura. E’ una delle patate più antiche che presente nelle Alpi oggi viene coltivata da salvasemi di P.S.R. per salvare questa biodiversità.
Parli – .Coltivata nel 19imo secolo tra la Prettigovia e la Valle di Safien GR. Fa parte delle patate più antiche coltivate in Svizzera. Il sapore della polpa gialla farinosa, leggermente dolce, ricorda quella dei marroni. Nonostante gli occhi molto incavati è facilissima da sbucciare una volta cotta. Ottimo sapore. Ideale per la preparazione di gnocchi, purè, a vapore e maluns.
Blu di Svezia – Tubero ovale di grandezza media. Buccia e polpa blu. Miglior resa fra le varietà blu. La colorazione blu si perde molto durante la cottura e riacquista intensità raffreddando. Adatta per purea, insalata e gnocchi blu.
Patate Verrayes – Varietà originaria di Verrayes. Coltivata nella Val d’Aosta almeno a partire dalla seconda guerra mondiale. Buccia macchiata di viola. Tuberi irregolari e spigolosi. Buon sapore. Adatta per arrosto, fritte e insalata di patate.
Patata Otto Settimanelle Questa varietà precoce proviene dai Grigioni – CH – e cresce bene di preferenza in altitudine. Deve il suo nome al breve periodo di crescita e alla forma allungata,fine e leggermente curva dei tuberi. La sua polpa, di colore giallo, è una vera prelibatezza.
PatataBuccia Viola di Uetendorf – Varietà antica di Uetendorf, BE, dove veniva localmente chiamata “Patata blu”. In parte grossi tuberi tondi un po’ gobbosi e occhi profondi. Buccia viola con macchie chiare, polpa bianca. Si presta per diverse utilizzazioni in cucina. Tipo di cottura B-C.

Ne abbiamo ancora poche per cui se foste interessati il prezzo delle Blu di Valtellina e Parli è di €8,00 al Kg. Le Blu di Svezia, Verrayes, 8 Settimanelle, Buccia Viola di Uetendorf e altre vengono invece €7.00 al Kg.

Abbiamo anche delle ottime patate più “comuni” coltivate in BIOLOGICO come la varietà Desiree da semente autoprodotta, con buccia rossa e pasta gialla, soda, resistente alla cottura ottima per tutti gli usi in cucina, arrosti, umidi, fritti e gnocchi che vendiamo fino a 10 Kg a 2.00€ al chilo. Dagli 11 ai 25 KG il prezzo scende a 1.80€ chilo.

Non esitate a contattarci utilizzando questo form.

Per avere i listini prezzi della stagione aggiornati fate riferimento alla nostra pagina Prodotti

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.